CLP

Il regolamento CLP garantisce che i rischi presentati dalle sostanze chimiche siano chiaramente comunicati ai lavoratori e ai consumatori nell'Unione europea attraverso la classificazione e l'etichettatura delle sostanze chimiche.

Processi

 

Image

Nella maggior parte dei casi, i fornitori devono decidere essi stessi in merito alla classificazione di una sostanza o miscela. Si tratta della cosiddetta autoclassificazione.

Image

I fornitori sono tenuti a etichettare una sostanza o miscela contenuta in un imballaggio ai sensi del regolamento CLP prima di immetterla sul mercato quando:

  • una sostanza è classificata come pericolosa
  • una miscela contiene una o più sostanze classificate come pericolose al di sopra di una determinata soglia.

 

Schede di dati di sicurezza

Image

Le schede di dati di sicurezza sono il principale strumento per garantire che i fabbricanti e gli importatori comunichino in tutta la catena d'approvvigionamento informazioni sufficienti per consentire un uso sicuro delle loro sostanze e miscele.

Procedura di armonizzazione di classificazione ed etichettatura

Image

 Alcune situazioni rendono necessaria l'armonizzazione della classificazione di una sostanza e obbligatorio a livello europeo garantire un'adeguata gestione dei rischi in tutta l'Unione europea.

 

Denominazione chimica alternativa per le sostanze presenti in miscele

Image

I fornitori che temono le possibili conseguenze dell'indicazione, sull'etichetta o nella scheda di dati di sicurezza, della composizione completa di una miscela possono richiedere di usare una denominazione chimica alternativa per una sostanza per proteggere il segreto commerciale e, in particolare, i loro diritti di proprietà intellettuale.

Inventario delle classificazioni e delle etichettature

Image

L'inventario delle classificazioni e delle etichettature è una banca dati che conterrà una classificazione di base e informazioni sull'etichettatura relative a sostanze notificate e registrate ricevute da produttori e importatori..

 

I nanomateriali ai sensi dei regolamenti REACH e CLP

Image

La nanotecnologia è in rapida espansione e viene utilizzata in vari ambiti quali: sanità, prodotti di consumo come i cosmetici, elettronica, tecnologie energetiche, alimenti e agricoltura.

Centri antiveleni

Image

Il sito web del centro antiveleni è stato creato per fornire gli strumenti e il formato necessari alla presentazione di informazioni da parte delle aziende agli organismi designati e ai centri antiveleni.